Nuovo strumento per la misura di CO e CO2 ambiente

Testo 315-3: verifica della qualità dell’aria di ambienti interni, in conformità con la norma europea EN 50543

Testo 315-3 consente di misurare simultaneamente il CO e la CO2
I processi di combustione e di fermentazione, alterano continuamente la composizione dell’aria ambiente. Determinate concentrazioni di CO e CO2 sono molto pericolose per gli esseri umani. Per questo motivo l’installatore e il manutentore dell’impianto devono tenerle periodicamente sotto controllo con strumenti di misura affidabili e accurati.

Lo strumento giusto per tutte le applicazioni
Testo 315-3 può essere impiegato per effettuare controlli in ambienti diversi:

  • nei locali caldaie (anche i sistemi a camera stagna possono avere delle fuoriuscite dal sistema di evacuazione fumi)
  • nei locali con presenza di apparecchi a fiamma libera (apparecchi di cottura, scaldabagni, stufe, caminetti, ecc.)
  • in cucine e lavanderie industriali  (per verificare il corretto funzionamento delle cappe e dei sistemi di aereazione)
  • Nei centri commerciali, negli uffici, nelle sale riunioni (per verificare la corretta portata degli impianti di condizionamento e ventilazione)
  • nell’industria alimentare (cantine, birrifici, e nei magazzini di stoccaggio)

Testo 315-3 offre un elevato grado di sicurezza grazie alla misura simultanea dei parametri
I principali vantaggi:

  • misura diretta e simultanea di CO e CO2
  • misura dell’umidità dell’aria con sensore opzionale
  • stampa dei dati direttamente in campo
  • conforme alla norma europea EN 50543
  • semplice da utilizzare
  • misure trasferibili sull’analizzatore testo 330-LL V3

Massima precisione, dal sensore alla custodia
Testo 315-3 è uno strumento di misura all’avanguardia, grazie al preciso sensore elettrochimico per CO e al sensore a infrarossi anti-urto per CO2. L’esecuzione robusta e la custodia TopSafe lo proteggono dai fattori esterni. Ma non è tutto! Durante la misura, allarmi acustici e visivi segnalano immediatamente l’avvenuto superamento dei valori limite impostati. Grazie alla trasmissione dati wireless tramite IrDA o Bluetooth, le misure possono essere trasferite direttamente all’analizzatore testo 330 LL V3 oppure stampate. Ai vostri clienti potrete riservare un servizio in più: la presentazione dei risultati direttamente in campo. La funzione di autospegnimento e la batteria ricaricabile ai polimeri di litio garantiscono un tempo di funzionamento lungo, senza consumare energia non necessaria.

Testo 315-3 rispetta le norme di sicurezza
Sicurezza delle misure
Nelle misure in ambiente, spesso viene rilevato solo il contenuto di CO nell’aria. Tuttavia, oltre una  determinata concentrazione, ad es. in presenza di condotti di scarico gas bloccati, anche la CO2 è pericolosa per gli esseri umani. Al fine di escludere qualsiasi pericolo, è necessario prendere in considerazione  entrambi i parametri. Il contenuto di CO2 è un primo affidabile indicatore di un possibile avvelenamento, ed è quindi un parametro ottimale da abbinare alla misura di CO. La misura simultanea di entrambi i valori consente di valutare preventivamente e in modo globale concentrazioni pericolose, aumentando la sicurezza vostra e dei vostri clienti.

Sicurezza di conformità alle norme
Gli strumenti devono rispettare le norme obbligatorie. In particolare la norma europea EN 50543, che impone rigidi requisiti sulla tecnologia e l’esecuzione degli strumenti per la misura dell’aria in ambienti interni. In Spagna è stata ratificata nel 2012 e, massimo entro il 2014, la norma EN 50543 dovrà essere recepita in tutti gli altri stati dell’Unione Europea. Grazie alla tecnologia impiegata, testo 315-3 soddisfa già pienamente la norma, ed è anche conforme allo standard britannico BS 6173:2009. Grazie alla funzione di misura simultanea, testo 315-3 è ancora più efficace di prima. Si tratta di una caratteristica richiesta anche dai grandi fornitori europei di energia. Molti, infatti, accettano solo strumenti che misurano sia CO che CO2 e, proprio per questo motivo, consigliano testo 315-3 ai propri clienti. Non si potrà più lavorare senza strumenti conformi alle normative, che misurano entrambi i parametri.

EN 50543
La norma riguarda l’esecuzione, il collaudo e il funzionamento degli strumenti di misura utilizzati nelle abitazioni private o negli edifici adibiti ad attività commerciali o industriali.

BS 6173:2009
Lo standard britannico consiglia la misura regolare di CO e CO2 nelle cucine industriali, soprattutto sui fornelli a gas.

Allegato: testo-315-3

Tags:

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie